Latte nelle scuole - https://www.lattenellescuole.it/

Il packaging del latte verso un'economia circolare

07 aprile 2021

Stampa

In Europa vengono prodotti milioni di tonnellate di rifiuti in plastica, ogni anno. Di queste solo una minima parte viene raccolta e avviata al corretto riciclo. Per questo motivo la Commissione Europea ha recentemente varato una nuova strategia denominata “European strategy for plastics in a circular economy” (strategia europea per una economia circolare legata alla plastica). Questa strategia è un passaggio molto importante per la nostra economia; mira infatti ad arrivare al 100% di imballaggi riciclabili entro il 2030.

Il primo passo prevede il lancio di una bottiglia di latte realizzata con il 20% di plastica riciclata. ll processo consiste nel riutilizzo delle bottiglie di latte in PET recuperate dalla raccolta differenziata, che dopo un’accurata selezione e smaltimento, vengono igienizzate e trasformate in nuove bottiglie. La bottiglia R-PET così ottenuta riduce la produzione e l’utilizzo di nuova plastica da fonti non rinnovabili perché è costituita dal 20% di plastica riciclata. Questo processo contribuirà a sensibilizzare anche noi consumatori sull’importanza della raccolta differenziata. Le bottiglie in plastica in PET verranno così considerate come una risorsa e non più come un rifiuto da gettare.

Si tratta di una linea innovativa per contribuire fattivamente alla riduzione della plastica, uno dei peggiori elementi inquinanti perché non biodegradibile.

Contribuiamo anche noi con la raccolta differenziata dei contenitori vuoti del latte.