I Latte days fanno tappa a Palermo domani e dopodomani

Tweet Facebook Whatsapp

L’iniziativa si inserisce nel programma “Latte nelle scuole”, la campagna di informazione destinata agli allievi delle scuole primarie dell’anno scolastico 2017-2018 per l’educazione al corretto consumo del latte e dei prodotti lattiero-caseari, finanziata dall’Unione europea e realizzata dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, con la collaborazione istituzionale di Unioncamere e di venti Camere di Commercio.

L’obiettivo della manifestazione è promuovere un percorso di corretta educazione alimentare e allo stesso tempo di favorire il rilancio del consumo dei prodotti lattiero-caseari da parte dei bambini e delle loro famiglie.

Allestite per l’occasione un’area info-formativa, dove saranno proiettati video riguardanti la produzione italiana di formaggi, un’area ludico-educativa con laboratori sensoriali per stimolare gli alunni a giocare con il latte, un’area spettacolo dove animatori coinvolgeranno gli alunni nello spettacolo di musica e intrattenimento “L’allegra fattoria”. Prevista pure un’area di degustazione dove alcune aziende del settore avranno la possibilità di raccontare il loro lavoro e far assaggiare i propri prodotti. L’evento è aperto anche ai genitori che potranno insieme ai propri figli scoprire, giocando, il mondo della produzione lattiero-casearia.

«Negli ultimi anni anche in Sicilia registriamo un calo di consumi di latte fresco da parte dei bambini in età scolare», afferma Alessandro Chiarelli, componente della giunta della Camera di Commercio Palermo Enna. E continua: «Occorre capire perché i bambini, che dalla nascita sono i consumatori per eccellenza del latte, con il passare del tempo si allontanano da questo prodotto. Le fake news ed i luoghi comuni che vengono diffusi ad uso e consumo di regimi alimentari rischiosi specie per i più piccoli, hanno un ruolo non indifferente. Ma è anche vero che manca un’adeguata informazione sulle fondamentali proprietà del latte e dei suoi derivati che, specie in età evolutiva, svolgono un ruolo fondamentale per una sana e corretta alimentazione». Da qui l’importanza di iniziative come Latte Days che, secondo Chiarelli, si basano sulla sensibilità dei produttori e sul ruolo fondamentale degli insegnanti anche nel campo dell’educazione alimentare.

 

Data di pubblicazione 28/05/2018
Ultimo aggiornamento 28/05/2018

Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.
Per maggiori informazioni, consultate la privacy policy del sito.

X